Concessione del contributo per l'abbattimento delle barriere architettoniche

(urn:nir:stato:legge:1989-01-09;13~art11)
  • Servizio attivo
Procedimento di concessione del contributo per l'abbattimento delle barriere architettoniche

A chi è rivolto

Hanno diritto al contributo:

  • i portatori di menomazioni o limitazioni funzionali permanenti, compresa la cecità o quelle relative alla deambulazione e alla mobilità
  • le persone che hanno a carico i soggetti sopracitati
  • i condomini dove risiedono l i soggetti sopracitati.

Come fare

Le domande devono essere presentate entro il 1° marzo.

Se si intende realizzare più opere, se queste sono funzionalmente connesse, deve essere presentata un’unica domanda poiché potrà essere erogato un solo contributo in base alla spesa complessiva.

Per opere funzionalmente connesse si intendono quelle rivolte alla rimozione di barriere architettoniche che ostacolano la stessa funzione (ad es. funzione di accesso all’immobile, funzione di visitabilità dell’alloggio).

Se di un’opera o di più opere funzionalmente connesse possono fruire più portatori di handicap, deve essere presentata una sola domanda da uno dei portatori di handicap, poiché potrà essere erogato un solo contributo.

Se invece le opere riguardano l’abbattimento di barriere che ostacolano funzioni tra loro diverse (funzione di accesso (ad esempio l'installazione di un ascensore), funzione di visitabilità (ad esempio l'adeguamento di servizi igienici) si deve presentare una domanda per ognuna di esse e si possono ottenere quindi più contributi.

Domanda di concessione del contributo per l'abbattimento delle barriere architettoniche
Certificazione medica di disabilità e di diagnosi funzionale
Copia del certificato di invalidità civile
Copia del documento d'identità
Copia dell'attestazione ISEE
Dichiarazione sostitutiva di consenso del proprietario alla realizzazione degli interventi
Preventivo di spesa contenente la descrizione delle opere al netto dell’IVA
Verbale dell’assemblea del condominio nel quale sia indicato il consenso dei condomini alla realizzazione degli interventi

Costi

La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Cosa serve

Per accedere al servizio, assicurati di avere:

  • SPID (sistema pubblico di identità digitale), carta d’identità elettronica (CIE) o carta nazionale dei servizi (CNS)
  • tutta la documentazione prevista per la presentazione della pratica.

Cosa si ottiene

Quando il procedimento amministrativo si conclude positivamente si ottiene un contributo economico.

Tempi e scadenze

Durata massima del procedimento amministrativo: 30 giorni

Accedi al servizio

Puoi accedere al servizio direttamente online tramite la tua identità digitale

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Termini e condizioni di servizio
Argomenti:
  • Assistenza sociale
  • Assistenza agli invalidi
  • Urbanizzazione
Categorie:
  • Salute, benessere e assistenza
  • Catasto e urbanistica
Ultimo aggiornamento: 26/02/2024 14:05.02